www.umbertoguerra.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Palmaroli
 

Testamento olografo di Giambattista Palmaroli redatto in Porchia il 31 gennaio 1906 alle ore 11,30

E-mail Stampa PDF

E' questo il mio testamento olografo scritto nel pieno possesso delle facoltà mentali; esso annulla tutte le disposizioni antecedenti ve ne fossero.

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Agosto 2011 06:22 Registrati per leggere tutto...
 

Principessa Giampiera Publicola Santacroce (1847 - 1901)

E-mail Stampa PDF

Giampiera Publicola Santacroce nasce a San Gemini (Terni) l'11 dicembre 1847.

Il feudo di San Gemini dal 1530 era stato ceduto agli Orsini da Papa Clemente VII; risalgono al 1568 gli antichi Statuti della città che nel  1590 è elevata a ducato da parte di Urbano VII, sempre a favore degli Orsini. 

Nel 1722, gli Orsini cedono San Gemini ai Santacroce, famiglia della nobiltà romana,  per 13.500 scudi. Nel 1781, Pio VI conferisce a San Gemini il titolo di città.
Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Agosto 2011 17:05 Registrati per leggere tutto...
 

I Palmaroli artisti marchigiani dell'800. Dal Piceno a Roma, in Italia, in Europa di Alberto Silvestro

E-mail Stampa PDF

A Pietro Palmaroli sono stati dedicati due articoli, apparsi in Archeopiceno n. 1-1993, pp. 95-96 e in Archeopiceno n. 10-1995, pp. 11-12, poi rivisti e aggiornati nella stesura che qui si presenta*.

Leggi tutto...
 

Alcuni chiarimenti biografici a proposito di Pietro Palmaroli di Alberto Silvestro

E-mail Stampa PDF
pietro_palmaroliNel primo numero di questa rivista Silvio Speca ci ha rivelato alcuni dei segreti medicinali di Fanny Aronne Coppi, moglie di Gianni Palmaroli appartenente ad una famiglia comitale di origine fermana stabiitasi a Grottammare da molti secoli.
Da un Girolamo, nato nel 1720 e trasferitosi poi a Roma, deriva Pietro Palmaroli, uno dei più famosi restauratori italiani dell'800, il cui nome è ben noto in Italia e all'estero. Non sono così conosciuti aspetti importanti della sua biografia, che cercheremo di chiarire almeno in parte. È opinione prevalente che l'artista sia nato nel 1778, a Roma o a Grottammare. Soltanto Bergeon dissente e anticipa di un decennio la data di nascita, in quanto gli attribuisce l'età di 61 anni - non sappiamo su quale base - al momento della morte, 1828.
Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Agosto 2011 09:07 Leggi tutto...
     

Grottammare: il Breve periodo di Industrializzazione

E-mail Stampa PDF

Sin dal '700 a Grottammare sono presenti vari opifici, tra cui un sansificio e diversi oleifici per la lavorazione di olive, semi di lino e bacche di lauro.

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Agosto 2011 06:24 Registrati per leggere tutto...
 

Il Conte Giambattista Palmaroli

E-mail Stampa PDF

gpalmaroGiambattista Palmaroli (Gianni per gl'intimi) nasce a Grottamare Il 03 gennaio 1880 dal Conte Cavalier Giambattista Palmaroli e dalla Principessa Giampiera Pubblicola Santacroce che tra i suoi antenati annovera nientemeno Ersilia Santacroce, prima moglie di Francesco Cenci passato alla storia per le sue turpitudini, e madre della ben più nota e sventurata Beatrice Cenci, fatta decapitare per parricidio da papa Clemente VIII.

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Agosto 2011 06:26 Registrati per leggere tutto...
 

La Famiglia Palmaroli

E-mail Stampa PDF

stemma_palmaroliAntica e nobile famiglia oriunda di Fermo di cui Cola Di Simone fu benemerito cittadino per averle recuperato il possesso del castello di Acquaviva insieme a Vanne di Arquata e Nicola Fritta.

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Agosto 2011 09:42 Registrati per leggere tutto...
 


Banner

Login

Amici on line

No
Tot. visite contenuti : 305389

L'ASINO DELLA MARCA

3. Non bisogna disgustare mai quello
           che ti può far male, 
           né incensar troppo quello
           che può farti bene.

Laudator temporis acti

Ulti Clocks content

CONDIVIDI

  • Facebook
  • MySpace
  • Twitter
  • Yahoo

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information